UNDER 13 BIANCO

GLI UNDER 13  BRAVI E VINCENTI CON SONDRIO!

CAMPIONATO UNDER 13, GIRONE BRONZO

EXCELSIOR – SPORTIVA BASKET SONDRIO 56-40

(8-8, 13-16, 23-12, 12-4)

EXCELSIOR: Cadore, Morosini, Lanzani, Testa, Spinelli, Cesani, Amaducci, Leidi, Adosini, Sebastian. All. Padova Vice: Maltecca

SONDRIO: Ait Laarif , Bonfadini , Bosisio, Pugnetti , De Gianni, Schena , Della Moretta , Marchesi , Boffa , Della Vedova , Pedrotti . All. Bongini

Arbitro: Romano

Arriva con pieno merito la prima vittoria nella seconda fase per il gruppo 2004-5 bianco, impegnato nel match casalingo con Sondrio , allenata dall’amico Bongini.

L’inizio è positivo per i bianco-rossi, bravi a contenere bene le iniziative con e senza palla degli ospiti, e trovando discreti spunti in attacco, pagando però i troppi errori in fase conclusiva per potersi prendere qualche punto di vantaggio.

Nel secondo parziale Sondrio si dimostra  più pronta offensivamente, soprattutto in situazioni statiche da rimessa e a rimbalzo offensivo, oltre che con qualche bella giocata di Schena. Testa e compagni sono comunque bravi a rimanere in scia degli avversari, rendendo il match aperto ad ogni pronostico.

Se all’andata fu Sondrio, dopo la pausa lunga, a prendere le redini del gioco e del punteggio , questa volta gli Excelsiorini approcciano i secondi venti minuti con ben altro piglio, costruendo la vittoria minuto dopo minuto.
Cadore e compagni sono bravi nel terzo periodo a trovare buoni spunti, anche in velocità e  senza palla, per riprendere i valtellinesi e prendersi l’inerzia del match sul finire di tempo, nonostante la squadra di Bongini trovi ancora qualche canestro con le buone iniziative di Schena e Boffa.

Gli ultimi dieci minuti esaltano ulteriomente la squadra locale, brava prima a tenere la reazione ospite con buone collaborazioni difensive, poi ad allungare nel punteggio nel finale con vari Excelsiorini protagnosti a turno.

Un successo , per i ragazzi del Borgo, assolutamente  meritato per quanto fatto vedere in campo , non solo a livello di energia ed entusiasmo, e che deve dare ulteriore benzina per lo “sprint” finale di aprile dove gli Excelsiorini dovranno essere bravi a dare continuità, a partire proprio dall’ultimo match, per colmare il gap che separa Cesani e compagni dalle varie compagini del girone.

Bravi….e avanti cosi!

Forza Excelsior!

 

Annunci