UNDER 16 ELITE FEMMINILE

Listener (3)

QUANTA SEI BELLA ROMAAAAA ….. !!!!!

VIRTUS EIRENE RAGUSA  vs  OROROSA EXCELSIOR BERGAMO 47 – 87

Parziali (16/22 – 11/21  – 12/20 – 8/24)

OROROSA BERGAMO:   Agazzi 16, Capelli 7, Gatti 11, Mazzucchelli, Laube  10,
Mozou 16, Fustinoni 8, Luciano 5, Torri 4, Epis 2, Peracchi 8.  All. Stazzonelli, vice Villa E.

Sabato 6 Maggio ore 12.45, dopo le ultime settimane di intensi allenamenti da parte di allenatori e giocatrici, che hanno lavorato sodo per ritrovare quella “forma” che sembrava smarrita tutto d’un colpo a fine Febbraio, finalmente ci siamo. Parte dalla stazione ferroviaria l’avventura romana della nostra U16 Ororosa Excelsior Bergamo alla ricerca del pass per l’interzona.

Facce allegre, tutte puntuali, nessuno dimentica nulla, come partenza non c’è male e siamo tutti convinti di aver fatto il massimo per essere pronti per la sfida, anche se le due nazionali di Ragusa creano non poche preoccupazioni.

Il pre partita va a meraviglia, il Frecciarossa è già di per se un’esperienza, il Colosseo si sa, è il primo Palazzetto della storia con 50.000 posti a sedere e fa effetto da vicino.  Fila via tutto liscio anche in albergo, dove troviamo le nostre avversarie ad aspettarci e sfilare in sala ristorante impeccabili nelle loro divise e prestanti fisicamente. Le nostre ci credono, si vede da come si presentano la mattina dopo a colazione, impeccabili nelle loro sopra maglie di rappresentanza griffate Scorpion Bay, orgoglio Orobico.

Finalmente il PalaAvenali, fa caldo e i minuti non passano più, ma giochiamo praticamente in casa perchè arrivano un bel pò di genitori che hanno deciso di spararsi 1300 Km pur di vedere le proprie ragazze e coach Stazzonelli ha la sua famiglia al gran completo a godersi lo spettacolo. Riscaldamento super concentrate, discorso motivazionale in spogliatoio, pronti, via ! Savatteri piazza subito il  2 a zero con un bel movimento in area, ma le ragazze non si lasciano intimidire, difendono forte e girano bene il pallone in attacco, così scappiamo sul 8 a 2. Come partenza non potevamo desiderare di meglio, ma subito Stroscio ricuce fino al pareggio, davvero brava. Proviamo di nuovo ad allungare fino al 19 a 10 e la sensazione è che le ragazze siano tutte in partita. Da qui in poi Ragusa non ci prenderà più, anche se Stroscio e Savatteri riescono a tenere aperta la partita con tre bei canestri prima della fine del quarto. Il secondo quarto si apre con un perentorio 11 a 0 per noi, si rivedono le ragazze toste in difesa e pronte a ripartire a tutta velocità, quelle di Trieste e della striscia vincente dello scorso inverno.

Nel secondo tempo, dopo aver raggiunto i venti punti di scarto, subiamo l’ultimo tentativo di rientrare in partita da parte di Ragusa, che riesce a riportarsi a meno 14 sul 51 a 37, ma la reazione delle nostre è super e le siciliane iniziano a subire la stanchezza data dalle rotazioni limitate. Con un parziale di 12 a 0 chiudiamo il terzo quarto e di fatto la partita sul 63 a 39.

A quel punto la fiducia sale e il canestro si trasforma nella più classica delle “vasche da bagno”, il divario si allarga in modo esagerato rispetto ai valori visti in campo e la stoppata del capitano suggella la vittoria e l’accesso all’Interzona. Coach Stazzonelli è raggiante, ha rivisto le sue ragazze, quelle che con tanta fatica ha cercato di far riemergere negli ultimi due mesi insieme ai suoi compagni di viaggio Villa e Triboulet: “Non ho niente da aggiungere se non che sono davvero molto contenta per quello che hanno fatto oggi le ragazze, dalla prima all’ultima hanno dato tutto e siamo riusciti a sfoderare una splendida prestazione. Le ragazze sono entrate in campo concentrate e hanno fatto il massimo per mettere in campo il lavoro fatto nelle ultime settimane. Brave !”

Un ringraziamento va anche ai genitori che ci hanno seguito e supportato, oltre che alla società che ci ha permesso di vivere questa fantastica esperienza. Ora ci aspettano 3 settimane di allenamenti intensi, non dobbiamo assolutamente mollare proprio adesso. Dal 26 al 28 Maggio saremo a Livorno in località ancora da confermare, per affrontare Cestistica Azzurra Orvieto (Umbria 1), Futurosa Trieste (Friuli 2) e Basket Academy Mirabello (Emilia 1). Comunque vada, sarà una bellissima esperienza. Forza Ragazze !

 

Annunci