UNDER 18 BIANCO

I 18 BIANCO CON UN RUSH FINALE SI PRENDONO VITTORIA, PRIMATO….E TABELLONE!

CAMPIONATO UNDER 18, GIRONE SILVER

 TIRANO-EXCELSIOR   61-69

(16-14, 19-10, 5-27, 21-18)
EXCELSIOR: Dodesini 2, Paolini 12, Carrara 18, Acquaroli 4, Gentilini 14, Chiodi, Zanchi, Rota 4, Guerra, Lecchi 15. All. Blasizza
Arbitro: Regondi
Con un’incredibile finale di stagione tra infortuni, rinunce, match al cardiopalma, combinazioni di risultati e sofferte vittorie l’Excelsior Bianco conquista il primato nel girone Bergamo Silver 1 premiata nell’arrivo a 4 con Sportiva Sondrio, Pol. Brembate Sopra e Basket Valtexas grazie alla classifica avulsa.
Tutto era iniziato mercoledì sera con la vittoria a sorpresa di Brembate sul campo di Valtesse, unico risultato utile per gli excelsiorini al fine di restare ancora in corsa per la prima posizione, dopodichè toccava a capitan Carrara e compagni conquistare i 2 punti nell’ultima giornata in quel di Tirano.
L’impatto al match è dei migliori anche se i troppi errori gratuiti tengono a pochi possessi di distanza i padroni di casa, la tensione sale vertiginosamente quando Tirano inizia a fare canestro con regolarità sfruttando la poca pochissima energia messa in campo dagli ospiti insieme ad una lucidità offensiva inesistente…
Il rientro negli spogliatoi sul -11 accende l’orgoglio dell’Excelsior che finalmente si compatta in difesa trovando un parziale devastante di 22-0 ma, come già successo in altri casi, basta veramente poco a questa squadra per giungere ad un’inspiegabile calo di concentrazione: una fastidiosa zona con raddoppi ridà coraggio ai valtellinesi mentre la difesa ospite fa acqua da tutte le parti… sembra la beffa, Tirano va in vantaggio di 1 a poco dalla fine, un incubo!
In quegli attimi ai cittadini passano davanti tutti i sacrifici compiuti negli ultimi difficili mesi, un perfetto minuto e mezzo finale con responsabilità assunte al momento giusto ci regala la vittoria che ripaga tutti ma soprattutto una meritata soddisfazione per gli attori protagonisti e non protagonisti di questa bella impresa.
Un grande “cinque” ai 7-8 ragazzi del 1999-2000 che ci hanno sempre creduto ed hanno rispettato gli impegni con dedizione e passione, grazie a Paolino Frigerio (ed al suo babbo!) per la vicinanza ed affetto dimostrate così come a Ricky Sena sempre importante nonostante l’impossibile utilizzo in partita, fondamentale anche l’aiuto immancabile di “golden” coach Mari e di tutti gli atleti classe 2001 così come il prezioso lavoro di Fabri durante le sedute individuali.
Con Ezio Acquaroli in testa, questo gruppo ha dimostrato ancora una volta cosa significhi senso di appartenenza e lavoro di staff costruendo giorno dopo giorno, non senza difficoltà e tensioni, un bel percorso vincente.
Ed ora… arriva il bello! Godiamocelo 🙂 
Forza Excelsior!
Annunci