AQUILOTTI 2006

A LAVENO UN BELLISSIMO SECONDO POSTO FINALE!

Dopo la giornata di qualificazione solo dedicata alla categoria Aquilotti di domenica, i 2006 Excelsior tornano a Laveno per la giornata delle finali del torneo.

Dopo aver assistito alla divertente finale scoiattoli tra Pall.Varese e Niguardese, i bianco-rossi scendono in campo per la finalissima del torneo categoria Aquilotti contro la forte formazione dell’Ayers Gallarate dell’amico Marco Pirovano.

La formazione Excelsior fatica inizialmente a rompere il ghiaccio e i Varesini ne approfittano per andare a canestro nei primi minuti del primo periodo, trovando peòr  nel finale di tempo una reazione diversa e  positiva n che spinge i compagni del periodo successivo a giocarsela punto a punto, ma venendo puniti nel finale da qualche ingenuità che costa carissimo .
Nel terzo periodo Gallarate dimostra di essere squadra di livello assoluto in questa categoria scappando via nel punteggio con giocate in velocità a cui i bianco-rossi non sanno rispondere .
Dopo l’intervallo il match assume una fisionomia diversa, perchè gli Excelsiorini si trascinano l’uno con l’altro in campo e in panchina  e provano a mettere in difficoltà gli avversari, giocandosi i  successivi due parziali punto a punto e venendo “beffati” solo nel finale, pur costruendo molto in varie occasioni.

Nell’ultimo periodo Vitali e compagni vogliono comunque togliersi la soddisfazione di prendersi la vittoria del periodo con una serie di canestri anche da media -lunga distanza che impediscono a Gallarate di rientrare nel punteggio. Si perde….ma i cori dalla panchina  e i cinque alti finale fanno dimenticare in fretta la sconfitta.

Finale quindi che vede vincere con assoluto merito Gallarate, ma l’Excelsior può uscire sicuramente a testa alta da questa finale.

Il tempo di assistere poi alla finale Esordienti tra Novate e Gash, e poi via alle premiazioni di tutte le squadre coinvolte nel “Memorial Berto Posa”, con tutti i ragazzi schierati in campo per le classiche foto di rito, per questo torneo ed esperienza che siamo sicuri i ragazzi (e non solo loro) ricorderanno a lungo.

Un ringraziamento alle società di Treviolo, Verdello e Scanzo per aver permesso a Simone, Filippo, Matteo, Vittorio e Luca di vivere un’esperienza bella e coinvolgente nei due giorni di torneo.
Un ulteriore ringraziamento alla società di Laveno per l’ottima organizzazione, l’ospitalità e l’attenzione riservata a tutti i mini-atleti nei quattro giorni di torneo.

 

Nei prossimi giorni la galleria di foto del torneo!

 

 

Annunci