UNDER 13 BIANCO

UNA DUE GIORNI POSITIVA PER IL GRUPPO U13!

CAMPIONATO UNDER 13 BIANCO

VIRTUS TERNO -EXCELSIOR 42-40

(11-5, 9-12, 12-8, 10-15)

VIRTUS : Bramati, D’Antona, Pippia, Galbusera, Pinotti, Albertini, Riva, Ghilardi, Rota, Chiappa, Dorini, Cataneo. All. Maffioletti

EXCELSIOR: Boffetti, Testa, Porrini, Lanzani, Cadore, Leidi, Sebastian, Leidi, Spinelli, Cesani, Adosini. All. Padova

Arbitro: Falco

 

EXCELSIOR-OLGINATE  59-44

(13-9, 22-14, 9-13, 15-8)

EXCELSIOR:  Cadore, Sebastian, Adosini, Morosini, Amaducci, Cesani,  Spinelli, Torri, Guerra, Testa, Leidi. Istr: Maltecca

OLGINATE:  Ursini, Galbiati, Losa, Perego, Galli, Gorotti, Butta, Colombo, Pera, Schimio, Fiore, Della Valle. All. Galli

Arbitro: Finazzi

 

Due partite consecutive infrasettimanali per il gruppo Under 13 bianco.
Nel primo match gli Excelsiorini hanno affrontato la formazione sottoetà di Terno.
I bianco-rossi escono sconfitti proprio all’ultimo dopo una partita divertente ed intensa. I padroni di casa  partono forte, ma subiscono la rimonta ospite, nonostante qualche errore di troppo al tiro.

Dopo l’intervallo Terno si dimostra concreta  e abile nelle soluzioni al tiro, mentre la squadra Excelsiorina fatica a trovare la via del canestro, pur creando molto.

Nel momento di maggiore difficoltà, Cadore e compagni hanno la capacità di recuperare fino al sorpasso e un minibreak a meno di due minuti dalla fine, ma non basta perchè Terno non molla di un centimetro, e prima si rifa sotto agli ospiti poi trova la bomba del sorpasso con Rota. I bianco-rossi si costruiscono un buon tiro, ma la palla non entra e Terno può festeggiare.

A meno di 24 ore di distanza gli Excelsiorini scendono ancora in campo affrontando la seconda forza del campionato, Olginate, squadra in  continua crescita. Nonostante le fatiche del giorno prima, Cadore e comagni scendono in campo con la giusta attitudine fin dalla palla a due, e quest permette loro nei primi due quarti di prendere un discreto margine sugli avversari, anche costruendo.
Dopo la pausa lunga aumentano le difficoltà in casa Excelsior: la squadra di Ale Galli reagisce e con alcune giocate in velocità recupera parte del gap, mentre dall’altra parte i ragazzi del Borgo si intestardiscono con soluzioni individuali e controproducenti al gruppo.
Nel momento di maggiore difficoltà dell’ultimo quarto, Adosini  e compagni hanno comunque la capacità di reagire e di ritrovarsi , e di riprendere fiducia nel proprio gioco, e questo permette loro  di aumentare il vantaggio e chiudere positivamente il match.

Due giorni nel complesso positivi per la squadra Under 13,  con il rimpianto di quella sconfitta al fotofinish con Terno ma con l’altrettanta consapevolezza di aver sicuramente fatto dimenticare il match d’andata,e soprattutto di aver preso nuove convinzioni.
Ora l’obbiettivo non può non essere quello di proseguire su questa strada nei prossimi allenamenti e partite, a cominciare da questa domenica con Morbegno.
Forza Excelsior!
Ps: non l’abbiamo ancora detto ma….AUGURI ALE!!!

Foto di Micol Guerra

Buona visione!

 

 

Annunci