PROMOZIONE

PER LA PRIMA SQUADRA VITTORIA INCREDIBILE A SAREZZO!

CAMPIONATO PROMOZIONE, UNDICESIMA GIORNATA
FORTITUDO BRESCIA-EXCELSIOR 89-90 D2TS
(18-13, 19-18, 20-20, 16-22, 9-9, 7-8)
BRESCIA: Pedretti 17, Beccagutti 2, Vetrugno 2, Bachis 3, Marianini, Paderno 14, Scieghi 12, Ferrari 20, Songne 19
All. Marchioni A. – Ass. Peruchetti L.
EXCELSIOR: Gerosa 14, Medolago 33, Rega 7, Odelli, Armanni 2, Tonsi 4, Lussana 5, Foresti 12, Reguzzi ne, Padova 13. All. Blasizza Vice: Longano
Arbitri: Cabrini e Cassago
Partita al cardiopalma in quel di Sarezzo dove la prima squadra del Borgo esce vincitrice dopo una maratona di due supplementari…..e il canestro incredibile della vittoria allo scadere!
La Fortitudo si presenta praticamente al completo, con il recupero di Pedretti e il rientro dopo tante partite da protagonista in C Silver di Scieghi. Il match vede subito partite le due formazioni a spron battuto, con la squadra di casa precisa dall’arco e abile  a trovare vantaggi . Gerosa e compagni faticano  a contenere la verve dei  padroni di casa, ma riescono comunque a rimanere in scia.
Nei secondi dieci minuti è sempre Sarezzo , trascinata da Scieghi e Pedretti precisi da oltre la linea dei tre punti, a portare punti in casa bresciana , i bianco-rossi pur trovando più consistenza nelle giocate offensive, non riescono a recuperare, tenendo il distacco praticamente invariato.
Dopo l’intervallo le percentuali di tiro per entrambe le squadre rimangono alte, con Ferrari e Songne a far tenere la testa avanti alla formazione di casa,  mentre i ragazzi del Borgo trovano ancora spunti positivi nella metàcampo offensiva, ma non basta all’aggancio.
Nell’ultimo periodo è la Fortitudo, trascinata da uno scatenato Ferrari , ad allungare ulteriormente dando l’idea di poter chiudere il match nei minuti finali.
Nel momento di maggiore difficoltà un gigantesco Medolago unita ad un ottima difesa collettiva nei minuti finali, permette ai ragazzi del Borgo di recuperare nel finale, fino all’aggancio….supplementare!
Nel primo supplementare il match è ancora in equilibrio, Paderno prova a spingere i ragazzi bresciani alla vittoria, ma i cittadini del Borgo pur soffrendo rimangono incollati al match, e, in un finale ancora da brividi, prima trovano la bomba del pareggio, poi addirittura, il tiro della vittoria, ma la palla non entra ….secondo supplementare.
Nonostante la stanchezza in campo e con tanti giocatori fuori per cinque falli , l’intensità e  il ritmo in campo non manca:  Ferrari con ancora un paio di giocate di puro talento riporta avanti i suoi, e questa volta Sarezzo sembra davvero potersi prendere il successo, ma sale in cattedra nel finale ancora Medolago, autore di una prova “monstre”, prima trovando il canestro che riavvicina l’Excelsior ai padroni di casa, poi sul -2  dopo i tiri liberi avversari, a tre secondi dalla fine,  parte in palleggio per poi prendersi il tiro da tre punti da quasi metàcampo….canestro, sorpasso, vittoria…..ed  è festa in casa Excelsior!
In un match incredibile non solo nell’epilogo i ragazzi del Borgo hanno dimostrato, nonostante le difficoltà , di aver avuto il carattere per resistere nei momenti di maggiore difficoltà  e rimanere incollati al match . Onore e merito agli avversari, squadra che nessuna delle prime vorrebbe mai incontrare nella post-season…
Ora la nostra prima squadra avrà, dopo la pausa pasquale, gli ultimi due match di stagione regolare (il match di domenica 9 è stato spostato a venerdi 21 aprile) , entrambi al PalaBorgo per provare a centrare la miglior posizione in classifica in vista dei play-off , in un campionato che si sta dimostrando equilibrato e di livello.
Ma mai come oggi è….Forza Excelsior!
Annunci