UNDER 14

I 2003 SORRIDONO DOPO UN SUPPLEMENTARE!dsc_2200GIRONE BRONZO

CAMPIONATO UNDER  14

EXCELSIOR-GORLE 60-54 d.t.s.

( 18-15; 8-12; 17-11; 9-14 ) (tempo sup. 8-2).

EXCELSIOR: Artina, Mingardi, Pedata, Abbruzzese, Scolari, Dogali, Palazzoli, Benaglia, Crippa, Porro, Tabotta, Adeballa. All. A.Bombassei.

GORLE: Giugni, Offredi, Cattaneo, Piccolo, Pezzotta, Migliori, Cherillo, Morsetti, Epis, Chiodini. All. A.Calvo.

ARBITRO: Musitelli

Partita ricca di emozioni al Palaborgo!
Si affrontano in un sempre sentito “derby” l’Excelsior e il Gorle affrontato anche nel girone di qualificazione, dove la formazione ospite era uscita vincitrice con merito.

Entrambe le squadre partono bene, trovano subito i loro riferimenti sul campo e nei compagni.

L’Excelsior si trova bene quando corre ma è altrettanto brava a trovare soluzioni anche quando Gorle è schierata. Gorle non è da meno E trova soluzioni in velocità e sa far male a rimbalzo offensivo.

Nel secondo quarto si alza l’intensità difensiva e di conseguenza i contatti tra i giocatori aumentano: le percentuali al tiro si abbassano, e la formazione ospite ne approfitta per rimanere in scia degli Excelsiorini.

All’intervallo il tabelloni dice 26 punti a 27 per la squadra ospite, ma nella ripresa i bianco-rossi sembrano più pronti. E’ la difesa a determinare il punteggio del quarto, sono diverse le palle recuperate grazie alla pressione difensiva, specialmente ad un passaggio di distanza: i cittadini del Borgo costruiscono un mini-break portandosi avanti a dieci minuti dalla fine.

Tutto sembra dire Excelsior ed invece nel basket non si può mai dire. Sono bravi i bianco-verdi  di Andrea Calvo nel crederci e rimontare, con buone soluzioni costruite collettivamente con penetra e scarico e conclusioni dal mezz’angolo. La squadra del Borgo comincia a sentire la pressione e la stanchezza di un incontro molto equilibrato. Peccato che a pochi secondi dalla fine un fallo tecnico a sfavore della squadra di casa, comporta due tiri liberi e palla agli avversari che ci agganciano e ci superano di un solo punto. E’ capitan Artina che si prende la responsabilità di attaccare subendo fallo e realizzando un 1 su 2 ai liberi e portandoci ai supplementari (52 pari).

Nei supplementari gli Excelsiorini sembrano averne di più, chiudendo bene l’area alle iniziative ospiti e prendendo l’inerzia necessaria a prendersi la vittoria in un match comunque molto equilibrato e piacevole.

Peccato per alcuni episodi che non aiutano di certo nel sviluppo e nella crescita dei nostri ragazzi, ma non è stato facile condurre a lungo il mach per poi arrivare ai supplementari ed avere la capacità di azzerare tutto e ripartire…quindi bravi!!

Galleria di foto di Elio Tabotta.Buona visione!

Annunci