UNDER 13 ROSSO

I 2004 LOTTANO CON SERIANA MA NON BASTA
img_6840

 

CAMPIONATO U. 13 GIRONE GOLD

SERIANA-EXCELSIOR 63-54

(15-20; 15-12; 22-7; 11-15)

SERIANA: Corti, Nespoli, Bassani, Micheli, Casera, Americano, Reginato, Signorelli, Dugnani, Borgonovo, Bertoletti, Maffi. All. Martinelli Vice: Mostosi.

EXCELSIOR: Secchi, Visconti, Gionchilie, Kalari, Gotti, Boye Bababcar, Aber, Compaore, Pesenti, Piccinni. All. Bombassei Vice: Celeste.

ARBITRO: Musitelli

Alti e bassi per il gruppo di Bombassei-Celeste nel recupero infrasettimanale con Seriana, squadra affrontata ad inizio stagione in amichevole in cui il gruppo 2004 rosso, in fase di costruzione, subì una pesante sconfitta.

Entrambe le squadre partono contratte, ma con il passar del tempo trovano confidenza con il campo e gli avversari. Seriana è una squadra fisica che fa del proprio credo la forte pressione difensiva sulla palla e ad un passaggio di distanza. L’Excelsior prova a giocare in velocità e trova diversi canestri in contropiede. (20 punti a 15 Excelsior)

Nel secondo quarto i padroni di casa aumentano ulteriormente pressione e fisicità , tanto è vero che gli ospiti fanno fatica già dalla rimessa dal fondo e nel superare la metà campo. Tutto ciò fa commettere ai cittadini alcuni errori forzati nella circolazione di palla e dalle rimesse:  l’inerzia sembra cambiare a favore della Seriana che si avvicina agli Excelsiorini alla pausa lunga.

Dopo l’intervallo viene confermato il trend di fine secondo, con la squadra di casa che inanella una serie di canestri sfruttando qualche palla persa di troppo dei bianco-rossi, e nemmeno il time-out sembra ridare respiro ai ragazzi del Borgo che subisco cosi sorpasso e il controbreak dei Seriani.

Nell’ultimo periodo  c’è  una reazione della squadra ospite che decide di mettere da parte il “fioretto” e giocare alla pari con i nostri avversari! Il tempo però scorre inesorabile e i bianco-rossi non riescono  a ribaltare le sorti dell’incontro, dando cosi campo libero alla vittoria della squadra di casa.

Ritengo la partita non soddisfacente perché abbiamo perso una occasione ! Sono sicuro che anche questa è una esperienza da cui trarne nuova linfa e ulteriore determinazione per la prossima sfida. Dobbiamo allenarci ancora più duramente ed imparare a trarne dei vantaggi dai contatti fisici e non subirli.

Forza ragazzi, ci aspettano nuove ed emozionanti sfide !”

Forza Excelsior !!!

Annunci