CAMPIONATO UNDER 14

I 2003 DI MISURA A BREMBATE!
dsc_2166CAMPIONATO UNDER 14 – GIRONE BRONZO

B.B.S. – EXCELSIOR 57 – 62
(15-9, 14-17 , 18-17, 10-19)
BBS: Mai, Gambirasio , Manzoni, Carrara Dav., Benedetti, Armanni , Gigliuto , Vecchio, Bertoldo, Farina, Carrara Dan, Mazzola. All. Cattaneo
EXCELSIOR: Artina , Vozzi, Mingardi , Pedata, Bisognano , Dogadi, Scolari, Palazzoli , Benaglia, Crippa, Porro , Tabotta. All. Bombassei
Arbitro: Arnoldi
Continua il percorso netto per il gruppo Under 14 nel girone Bronzo: per la squadra di Bombassei arriva la terza vittoria consecutiva, sul campo dell’ostico Brembate, in un match, come spesso capitato in questi ultimi tre anni tra le due formazioni, sempre acceso e vibrante fino all’ultimo.

Brembate parte bene, carica e disinvolta nel suo basket , tanto è vero che si fa trovare pronta in varie situazioni di gioco: sulle palle vaganti, a rimbalzo, nel fare contropiede e con le penetrazioni nell’area pitturata.

Nel secondo c’ è finalmente la reazione della squadra ospite che fa sentire maggiormente peso e centimetri, Scolari e compagni recuperano qualche punticino, ma Brembate continua a far male in attacco, andando negli spogliatoi meritatamente in vantaggio.

Dopo l’intervallo e la  “chiacchierata” in spogliatoio l’Excelsior torna in campo trovando il giusto atteggiamento per rispondere colpo su colpo ai mai domi ragazzi di Brembate. Infatti la squadra di casa non ci sta ad andare sotto e risponde con forza e decisione, rendendo la partita assolutamente viva e ancora tutta da decidere a dieci minuti dalla fine.

Nell’ultimo quarto i ragazzi del Borgo fanno ricorso alle proprie ultime energie per fare il primo vero break della partita, quello decisivo, che permette a Mingardi  e compagni il sorpasso e la vittoria finale in dirittura d’arrivo.

“Qualsiasi allenatore vi dirà che il basket è fatto di persone che sono prima di tutto pronte da punto di vista mentale! Noi non lo siamo stati, per lo meno ad inizio partita.

Spero anzi sono convinto che faremo nostro l’insegnamento appreso da tutto ciò. Non possiamo partire così soft e poi stupirci che le cose non vanno. Dobbiamo farci trovare pronti fin dall’inizio!

Comunque la squadra ha dimostrato di avere carattere nel reagire nel momento di difficoltà ed anche questo non è poco.

Bravi per la seconda parte di gara , rivedibili nella prima !”

Forza Excelsior!

 
Annunci