UNDER 13 ROSSO

2004 ROSSO A TESTA ALTA NEL DERBY CITTADINO!

2s8a6244

CAMPIONATO UNDER 13 GIRONE GOLD 

EXCELSIOR-BLUOROBICA 41-59

                                                                 (11-15; 1-25; 12-5; 17-15)

EXCELSIOR: Secchi, Visconti, Arnoldi, Luoni, Gionchille, Marcaccio, Kalari, Gotti, Boya, Compaore,Pesenti,Piccinni. All. Bombassei Vice: Celeste

BLUOROBICA: Leoni, Zonca, Rota R., Abdumomen, Oberti, Rota M., Ravasio, Alari, Ambrosio, Lombardi, Guerci. All.ri Cornolti-Montagnosi.

Arbitro: Bompani

Bella partita in quel del Borgo !

Rompere il ghiaccio non è mai facile e farlo contro una formazione forte ed  ambiziosa come la squadra di Cornolti lo è ancora di più

Il primo quarto è giocato  alla pari, Gionchilie e compagni giocano senza  timori reverenziali in casa bianco-rossa , riuscendo a  rimanere in scia degli avversari.

Nel secondo quarto la musica cambia totalmente perchè gli ospiti alzano il livello difensivo mettendoci più fisicità costringendo  i bianco-rossi a numerose palle perse: tutto  ciò si traduce in facili canestri dei blu avversari che costruiscono il break decisivo dell’incontro.

Il tabellone all’intervallo sembra lasciare poco spazio alla rimonta, ma nonostante questo un ottimo atteggiamento al rientro dagli spogliatoi permette a Marcaccio e compagni di rosicchiare punti agli avversari, grazie soprattutto ad una notevole abnegazione difensiva per limitare il talento ospite.

Nei dieci minuti finali l’inerzia continua a trascinare i ragazzi di casa ma anche Bluorobica non ci sta e reagisce trovando con Leoni  nuova linfa offensiva e chiudere sul punteg

Bene,  ora che  il ghiaccio è stato rotto bisogna essere consapevoli che arriveranno nuove e forse anche più difficili sfide, considerando il livello molto alto del girone.

Dobbiamo capire che si deve necessariamente lavorare sulle pause che abbiamo avuto, proprio quelle pause che hanno procurato troppe palle perse e che a questo livello si pagano, e non poco.Giocare con continuità tecnica e mentale sarà sempre la chiave per potersela giocare e togliersi qualche soddisfazione nelle prossime partite.

 La strada è lunga ma noi ci siamo!”

Forza Excelsior!

Annunci