PROMOZIONE

LA PRIMA SQUADRA  TORNA ALLA VITTORIA!img-20161109-wa0005

CAMPIONATO PROMOZIONE, 6A GIORNATA

EXCELSIOR-CUS BRESCIA 68-55

EXCELSIOR: Rega 4, Odelli 5, Fumagalli 9, Reguzzi 0, Padova 14, Barcella, Tonsi 9, Armanni 12, Foresti 7, Lussana 8. All. Blasizza. Vice Longano

Prossima partita: venerdi 10 novembre a Trenzanoimage-1-4

Dopo la trasferta di Ome di settimana scorsa torna a ruggire la nostra prima squadra che tra le mura amiche supera il Cus Brescia, che la sopravanzava in classifica.

Partita con qualche assenza da entrambe le parti: per gli Excelsiorini ancora out Gerosa, Lenzi (a loro auguri di pronta guarigione!) e Medolago, sulla via del recupero, mentre gli ospiti hanno dovuto fare a meno per l’occasione di Temponi, senior di riferimento e miglior marcatore della squadra in questo inizio stagione.

Il primo quarto è tutto di marca bresciana: i bianco-rossi faticano a trovare ritmo in attacco e soprattutto viene concesso troppo loro nella nostra metàcampo, con Bottarelli che imperversa con le sue iniziative. Risultato: 23-16 che lascia poco spazio all’immaginazione.
Da qui la partita cambia completamente inerzia e arriva la reazione  che nel giro di pochi minuti alzano, e non di poco, i giri del proprio motore su entrambi i lati del campo trovando numerosi canestri in velocità e da circolazione palla, portando addirittura la testa avanti sul finale di tempo.  Solo nel finale, prima dell’intervallo,  un paio di distrazioni dentro l’area e la precisione ospite dalla lunetta impediscono agli Excelsiorini di andare negli spogliatoi con un margine diverso, ma la partita sembra aver cambiato comunque padrone.

Dopo la pausa lunga il match resta in costante equilibrio, Rega e compagni mantengono una buona abnegazione difensiva (alla fine solo 30 punti subiti negli ultimi 3 periodi), ma fanno fatica a trovare ritmo in attacco e spazi.

L’ultimo quarto inizia sulla falsariga del precedente, fino a quando la squadra di Blasizza rompe gli indugi e con qualche recupero difensivo trasformato in 2 punti, si costruisce il break decisivo. Gli ospiti provano a reagire affidandosi alle iniziative ancora di Bottarelli e Fernandez, ma non basta, e nonostante  qualche palla persa anche per troppa frenesia, Tonsi e compagni allungano bene ancora, fino a chiudere sul 68-55.

Primo periodo a parte, sicuramente una prestazione diversa , non solo per atteggiamento, da parte dei bianco-rossi dopo settimana scorsa a Ome. Fondamentale sarà ora ripartire proprio da qui per trovare la necessaria continuità tecnica  e mentale per la crescita del gruppo: ora un’intera settimana di allenamenti per preparare al meglio il match con Trenzano, 3a forza del campionato e formazione sicuramente esperta e ambiziosa.

Forza Excelsior!imgp2049

 

Annunci