UNDER 18 FEMMINILE

EXCELSIOR – REZZATO 54-58

Excelsior: Rebecca 2, Capelli 8, Possenti 3, Mazzoleni 1, Luciano 8, Poku, Farina 9, Epis 7, Salvi 10, Peracchi 6. All. Villa Vice. Brina
Parziali: 18-13, 10-12 (28-25); 17-14 (45-39); 9-19 (54-58)

Si è svolta domenica 23 ottobre la seconda uscita stagionale per le nostre ragazze dell’U18 regionale, questa volta i nostri avversari erano la formazione Basket Più di Rezzato usciti anch’essi sconfitti alla prima giornata con Basket Melzo.

Dopo la settimana di allenamenti passata a lavorare sugli errori commessi martedì ci approcciamo alla nuova sfida con l’idea di non ripetere il brutto primo quarto di gara in quel di Crema che ha compromesso l’intero match.

L’inizio partita ci vede subito pronti, aggressivi e concentrati in difesa ed in attacco alla ricerca di buone soluzioni offensive difatti il primo quarto si chiude con le nostre in vantaggio per 18 a 13.

Il secondo quarto si apre sulla falsa riga del primo giocato anch’esso con molta intensità in entrambe le metà campo, con una leggera flessione a fine periodo con i nostri avversari che si riportano vicini nel punteggio; nonostante ciò il parziale a metà partita ci vede condurre per 28-25.

Dopo l’intervallo le nostre ragazze riprendono in mano la gara utilizzando sempre maggiore pazienza in attacco che ci portano ad aprire l’ultimo decisivo periodo in vantaggio di 6 punti per 45 a 39.

L’ultima frazione si apre in equilibrio con le ragazze di Rezzato che cercano di ricucire lo svantaggio e a 5 minuti circa dalla fine del match si portano in punteggio di parità.

Qui le nostre ragazze accusano un vistoso calo di concentrazione dovuto forse alla stanchezza e commettono diversi errori sia in attacco che in difesa che portano la nostra squadra a cedere nelle battute finali con il punteggio di 58 a 54.

Il merito va sicuramente alle nostre avversarie di Rezzato per averci creduto e lottato fino alla fine nonostante lo svantaggio accumulato nei primi tre periodi, a noi resta l’amaro in bocca per non aver chiuso la partita quando l’avevamo in pugno.

Ora non ci resta che tornare al lavoro ed allenarci ancora con più entusiasmo per evitare i black-out avuti nei primi due match sicuri che se riusciamo a tenere alta l’intensità per tutti i 40 minuti la prima vittoria in campionato non tarderà ad arrivare.

Ora ci aspetta la trasferta sul campo della ASD Visconti Basket di Brignano di domenica prossima alle 15:30, sarà dura ma metteremo in campo tutto il nostro impegno.

Annunci