PROMOZIONE


img_5404
LA PRIMA SQUADRA CEDE DOPO UN SUPPLEMENTARE A BOVEZZO!

BOVEZZO-EXCELSIOR 56-55 dts
(18-19, 7-15, 18-6, 5-8, 8-7)
BOVEZZO: Barbon 9, Gnutti ne, Castracani 18, Bettelli, Zanella 19, Bertanza 4, Marelli 3, Giovanetti 3, Facchinetti, Maffioli ne, Bertoni, Capretti.
All. Boldrini D.
EXCELSIOR: Rega, Odelli, Sena 6, Armanni 8, Lenzi ne, Fumagalli 12, Tonsi, Lussana 6, Foresti 8, Reguzzi 2, Padova 13
All. Blasizza M. Vice Longano

Arbitri: Martinelli e LaCommara

Prossima giornata: giovedì 13/10/2016 alle ore 21:30 a Capriolo(Bs)47516

All’esordio  stagionale in trasferta non riesce alla nostra prima squadra il successo in terra bresciana.
I bianco-rossi cedono il passo all’esperta formazione di Bovezzo dopo una battaglia di 45 minuti, decisa negli ultimi istanti di gioco.
L’inizio è tutto di marca bresciana, con gli Excelsiorini poco reattivi in difesa e confusionari in attacco: la reazione dopo qualche minuto è d’obbligo, e Fumagalli  e compagni trovano i canestri del recupero e poi del sorpasso a fine primo periodo.
Il secondo periodo vede i ragazzi del Borgo provare a prendere il largo con recuperi difensivi spesso tramutati in canestro.
Paradossalmente la pausa lunga “spegne” l’entusiasmo ospite, che subisce ad inizio ripresa l’inevitabile reazione dei padroni di casa,  bravi a  chiudere bene l’area costringendo i bianco-rossi a numerose palle perse. Il contro-break è inevitabile e Bovezzo, con Castracani e ancora Zanella  sugli scudi,  sul finire di tempo prende anche la via del sorpasso, quando mancano 10 minuti al termine.
Nell’ultimo quarto  Lussana e  compagni pur tenendo bene in difesa, faticano a trovare con continuità la via del canestro, rendendo il match vibrante fino all’ultimo secondo, anche se nessuna delle due formazioni trova il colpo del k.o….è supplementare!
Nei 5 minuti gli Excelsiorini partono ancora bene, con Bovezzo costretto ad inseguire. A meno di un minuto dal termine la squadra di Blasizza si trova con 3 punti di vantaggio: i padroni di casa reagiscono trovando nei suoi due ultimi due possessi i canestri del sorpasso.
Ultimo possesso Excelsior che riesce a costruirsi, nonostante l’inevitabile “marasma” dentro l’area, un buon tiro ma la palla non entra ed è Bovezzo a festeggiare.
Sicuramente qualche rimpianto per una partita che si poteva vincere, consapevoli che il processo di crescita di questo gruppo passa anche da partite come queste, e dal riuscire  a trovare continuità attraverso il gioco e le “nostre” regole in giornate non certo positive al tiro.

Ora rimboccarsi le maniche perchè giovedi arriva la seconda trasferta consecutiva,  sul campo dell’ambiziosa Capriolese (Bracchi, Massetti, Verzelletti) , per provare a sbloccarci nella casella delle vittorie.

Forza Excelsior!

Annunci